14º Corso Accademia Militare
Ricordiamo gli amici che ci hanno preceduti nella casa del Signore

"Quel che si chiama una ragione per vivere è anche un'eccellente ragione per morire" (Albert Camus)

Cari Amici,
ogni volta che ci ritroviamo per un saluto, per partecipare ad un raduno o ad una cerimonia mai abbiamo trascurato di ricordarvi tutti, ripetutamente, così come eravate e così come ancora vi ritroviamo nelle foto di questo nostro sito.
Ci piace avervi qui in mezzo a noi come invitati d'onore insieme ai nostri congiunti.
Noi vi abbracciamo ed anche a voi, ad uno ad uno, rivolgiamo la fatidica domanda: "Ti ricordi?"
Ebbene, noi vi ricordiamo tutti, ricordiamo con piacere e commozione i vari momenti in cui abbiamo gioito insieme, abbiamo discusso insieme o ne abbiamo combinata qualcuna, frutto della nostra giovinezza ed irrequietezza.
Voi che dall'alto spaziate nei cieli ricorderete questi momenti insieme a noi, con pari contentezza e commozione; perdonate se solo con queste poche e scarne parole possiamo giungere fino a Voi.
Vi assicuriamo in ogni caso il nostro incessante ricordo e la nostra preghiera che sale, oggi, unita a quella per il nostro Cappellano Don Lino.
A Voi chiediamo la Vostra benevolenza fraterna ed il sostegno nel cammino che stiamo ancora percorrendo su questa terra, in attesa del ricongiungimento finale per ricostituire i ranghi del 14º Corso.
Di una sola cosa vi preghiamo: di non essere impazienti...
                                                                                        I Vostri amici di sempre



"E poi morire non è niente, è finire di nascere" (Cyrano de Bergerac)